PATRIZIATO DI BIASCA

B E N V E N U T I

Ufficio Patriziale

L’Ufficio patriziale è l’organo esecutivo del Patriziato incaricato di amministrare il patriziato.
E’ composto da 5 membri, compreso il presidente.
Le elezioni dell’Ufficio patriziale avvengono ogni quattro anni in aprile, alla data fissata dal Consiglio di Stato entro la fine di agosto dell’anno precedente nei modi stabiliti dalla Legge sulle elezioni patriziali.

Le competenze:

- è l’organo esecutivo del patriziato;

- dirige l’amministrazione, prende ogni provvedimento a tutela dell’interesse della corporazione, comprese le procedure amministrative;

- formula le sue propose o fa rapporto su ogni oggetto di competenza dell’Assemblea o del consiglio patriziale;

- esegue o fa eseguire le risoluzioni dell’assemblea o del consiglio patriziale;

- dà ragguagli sull’amministrazione all’assemblea o al consiglio patriziale con un rapporto scritto annuale;

- decide sulla regolarità e proponibilità della domanda dei cittadini di radunare un’assemblea o un consiglio; 

 - esercita le competenze a lui particolarmente conferite dal regolamento o da altre leggi.

 

 

Presidente:              Rè Elio
Vice Presidente:      Maggini Lucio
Membri:                   Gianola Sue-Ellen, Rodoni Sante, Rodoni Paolo